La rivelazione

 

Voglia di dita macchiate di inchiostro, di parole scarabocchiate, di fogli strappati, esalazione di spirito di rivolta, accessi di angoscia , odore, odore, odore di inchiostro, di libri, chiudo gli occhi ….la scrittura, odore di immaginazione, nei libri tutto è possibile tutto rimane nell'aria , Trasformazione di pagine scritte, una pagina che fa l'amore con l'altra ci sarà un modo per bere la luce? E scrivo. Ispirazione un raggio di sole che volteggia intorno, un incontro di stelle prima che i cuori diventino pietra in fondo a un sogno, come prendere un bambino per mano e tornare. Pur narrando una storia si riduce sempre, ed escono le riflessioni esistenziali dell’autore….la rivelazione.

copyright Floryana Vittani©®2018

 

 

A coloro che ignorano

Un creativo non è mai finito, possono pensare questo  coloro che ignorano, che hanno uno spirito materiale, che ti dicono sei finito, il tuo tempo è passato.

Ho conosciuto gente cosi e non ho definizioni per descriverli,  ne ho compassione. L'ispirazione è vero può eclissarsi e non si sa per quanto , ma non finisce a chi è nato per creare, e lo dimostra il fatto che sono qui  con nuove esperienze creative.

 

Floryana

luglio 2018

 

''Il lato oscuro dei social media'' di Roberta Bruzzone- ve lo consiglio

"Oggi di fatto il 42% dell'intera popolazione mondiale è online. E non sono tutte brave persone.....Questo testo contiene una serie di consigli utili per sopravvivere nella giungla dei social media, popolata da varie tipologie di nuovi predatori e di nuove potenziali vittime, per evitare che un clic di troppo possa trasformarsi nell’ennesima tragedia che poteva essere evitata».
Roberta Bruzzone

confermo le parole della criminologa che  può risultare simpatica o meno.

CI sono persone che denigrano solo per il gusto di farlo incolpando gente che è all'oscuro di tutto di atteggiamenti impossibili solo perche odiano la persona in questione, scrivendo in pubblico rovinando la reputazione di  gente perbene. SPERO che abbiano ciò che si meritano. 

Le aggressioni verbali

“Le aggressioni verbali”, spiega Laura Sciuto, “possono causare ansia e depressione. Occhio ad alcuni sintomi, come un aumento e una perdita di peso, un abuso di sostanze, ma anche emicrania cronica, dolori articolari e muscolari, disturbi del sonno. È facile inoltre che la vittima di questi attacchi manifesti vergogna e paradossale senso di colpa. Probabile che creda realmente di fare schifo così come gli viene detto e spera che magari, cambiando, i persecutori possano smettere, quando invece gli aggressori attaccano quasi sempre senza motivo

Creare

Una tela bianca

L’infinita Sensazione di libertà

Separazione tra cielo e terra

E questo vuoto abissale

L’artista –crea- Il suo io e dove vado

Il posto suo nel sole

Egli crea se stesso

Floriana Vittani©®

Dov'è ciò he io cerco? Nel colore che inchioda le emozioni ? dov'è che io cerco? Quale sarà la verità? In un sorriso che deride? Nella fissità di uno sguardo? la delicatezza di una tela può sopportare a lungo i raggi del sole? Cosa provoca tanto soffrire? Lo sai il segreto di una tela? La traccia di un passaggio è la risposta a tutto

Floriana Vittani©®

 

 

Contemplazione

Per un artista i sogni sono le tracce del tempo -senza tempo- eterno -pazzo- tormentato e un continuo pensare come una corrente oceanica l’insofferenza scrive e sogna canta…

Un impronta miscuglio di colori sembra niente lo spettacolo dove la mano diventa pennello e rubi colori dall’arcobaleno?

E qui mi ritrovo, è un attimo ma ritorna la pace E allora il pensiero non è più idea né collocazione

E’ solo contemplazione

Floriana Vittani©®

 

 

copyright vietato scaricare